31.1.03
analisi.
lo stress supera abbondantemente il mio sistema immunitario
la crisi annuale anticipata a febbraio crea tempi morti irrecuperabili
l’orgoglio dei farmacisti di un paesino si tempra con nuovi packaging di patologie metropolitane avveniristiche
la procrastinazione non preclude l’ottimizzazione, ma lo sfoltimento
la mia formazione deve tanto ai monaci autolesionisti

in condizione di occhi aperti, sono vigile al 20%
in condizione di oratore, disistimo al 100%
in condizione di ascoltatore, comprendo allo 0%

tasso di licenziamento maggioritario 60%



E' ora di scrivere un libro sul mobbing karmico
(credits: Adri)



30.1.03
prima regola professionale: infilare sempre una dose elementare di provvisorietà in tutto quello che affermi



*
ore 4 punto venticinque. sei al bivio tra valium anabbagliante o vivisezione di cetriolo su occhiaie realmente meritate.
cuscino madido adiacente manifesta l’assenza conclamata dell’Ospite, in entrambi i sensi semantici.
Latita da diverse settimane con scusanti politiche ultraterrene.
Ultima lights allarme. Sai perfettamente di essere già nell’abitacolo della tua auto durante il fosbury da tegole a divano.
Retro, strada vacua, profilo Mute.
Sguardo alla rifrazione luminosa sul tuo tetto.
Scivoli su superfici asfaltate di nessuno, ripassando a memoria parole dosate di neurologo familiare, dipinto simbolicamente nei tuoi Onirici come Iceberg barra Eurostar.
‘ L ’ i n s o n n i a p o r t a a l d e c e s s o ’.
Mentre finisce di declamare il complemento di moto a luogo, ti accorgi di puntare l’interesse prevalentemente sulla dizione, discretamente ottocentesca, e sulla ruga che gli solca la guancia destra, dogmatica. Il contenuto slitta via, con vento a favore.
Scali, rettilineo sfollato, freni disponendoti in orizzontale e ostruendo i sensi alterni di carreggiata.
Portiera aperta, 3 euro e 10, sigarette, portishead finalizzati a cullare il grappolo di villette a schiera incensurate.
Risolvi che la rotonda in quinta non si può affrontare.
Scendi dalla macchina e aspetti il paio di balle di fieno texane rotolanti.
Ti siedi sulla gradinata di G., tra poco apre la serranda con scritta spray: “338[..] : chiama: vendemmie di figa
Possiedi budget illimitato per focaccia calda qualità somma.
Consacri l’alba come se fosse la prima lacrima.




e nessuno mi dica che la notte del 28/29* ha dormito.
Cascate di neutrini astrologicamente instabili hanno attraversato la penisola incuneandosi in ipofisi, ghiandole surrenali e sinapsi gastriche.
L’effetto dei ricettivi è stato “leggeri disturbi del sonno”.
Io quella notte ho girato diverse scene di arancia meccanica.



PremioMerda ad Arkangel Immemore che il grappolo di 32enni viventi annoverasse prepotentemente:
illustre Sig. F.M.
oscillano i podi nella playlist del 71
mentre un elicottero rosa shocking fa calare sulle tegole vasetti di escrementi d’artista con griffe di Piero Manzoni manipolata inaccettabilmente



Ark’s Sister: Senti, ma dato che Omnitel è un tuo cliente, sai mica se ci sono problemi con gli sms, no perché son tre giorni che non ne ricevo.



29.1.03
Nutro invidia frustrata verso chi a quest’ora ha già gli occhi a pan di stelle.



Dalla playlist parte Dissident.
odio i software riottosi alla mia censura emozionale



Data vs Spock
8 a 1



28.1.03
Auguri al più meritevole 32enne vivente.
Arkangel [simulando freddezza e avviando fuga] : ah, andre. prendi il regalo.
Andrea [convinto nemico del donativo] : Sei una merda.



Reperto di pinacoteca ereditaria, il mio piumone.
Collocato su materasso una piazza e mezzo, vanta smisurata propagazione di metri quadri, che si riproducono con incremento annuale costante.
All’attivo, è tutto ripiegato su se stesso nell’angolo letto - declino plafond.
Esseri umani votati all’esplorazione hanno tentato di indagarne le sorgenti riproduttive, ma non sono mai più tornati indietro.
Filippine irremovibili hanno sfidato la legge della piega e sono state fagocitate con Folletto ultimo grido. Amici ipnotizzati si sono inabissati attratti dal grado di morbidezza 100%, inesistente in natura. Il giorno dopo Lui ha vomitato un rene con calcoli e uno zippo.
La storia.
La mia ava ci nascose, in tempo di guerra, duemilacento partigiani. parecchie mogli dei quali stanno ancora aspettando.
La scienza.
Il limbo creato nel piumone51 preserva ogni elemento allo stato di partenza.
Ho rifiutato i dieci panda che mi ha inviato a casa il wwf.
Io non dormo.
Ma quando mi riposo per le mie insufficienti fasi rem mi giro e rigiro per chilometri. E non in latitudine o longitudine.
Il lato peggiore è sapere di essere avvolta insieme a corpi, moci vileda, cd persi, balene in via di estinzione.
Quello migliore è sapere di dormire accanto a fucili di precisione, divise, residui di granata e le piastrine del mio antenato ex-cecchino.



Tratto superstradale Milano->Home
Suppongo che se fossi seduta nell’ubicazione “passeggero” con ME alla guida, mi cagherei addosso.



il lanciafiamme mi è sempre piaciuto perchè 'DEFINITIVO'.
(credits: ex-nocs)




27.1.03
"mmm non lo so, sono in periodo crisi mistica/volontà di diventare famoso/capire perchè sto diventando antipatico."
(credits: Mike)



Collega: Fabrizio, mi hai bruciato i peli del petto
Arkangel (fuori campo): Ecco cos’era quell’odore di speck.



Pena91.
Alfa della Polizia, probabilmente senza pilota alla guida, sponsorizzata da qualche divinità fiscale, da collocarsi davanti ad automobili se possibile superiori ai 150cv, in superstrade a tre corsie monumentali, del tutto sgombre.
Le vittime prescelte, adeguatamente sorteggiate tra i membri della Holding Piede Pesante, saranno forzate a un percorso rettilineo senza uscite dietro la volante per km 30, a 91 km/h massimo costituzionale.
………
Verbale.
Arkangel, vittima n°181 mese di Gennaio 03, dopo quattro minuti di Pena91, si ferma per un quarto d’ora in corsia d’emergenza, dotata di volumi Transmetropolitan 4, 5, 6, per poi ripartire a discontinua velocità arbitraria.
Schediamo dose di tolleranza: quattro minuti.



Arkangel: allora, com’è l’albergo?
Marcy: fornito. Tra un po' inizio a bere l'acqua dei caloriferi.



26.1.03
Code Red 2
PremioCompetenza agli hackers che fatturano alla Symantec.



25.1.03
4 passate. Ora fisiologica della depressione. Qualcuno mi lascia pacchetti di sigarette sulle tegole. Qualcun altro tavole di cioccolato al cancello.
Binomio altamente sconsigliato da neurologi curanti, calorosamente venerato da insonni impulsivi ascendenti bilancia.



Nuova razza di star trek: i valeriani.



24.1.03
Alla notizia della partenza per londra causa corsi professionali, il nostro collega nocs distribuisce la fotocopia del nome dell’albergo a tutte le colleghe donne presenti in azienda
Io.



Ultim’ora. Gli occhi del collega ex-militare si profilano psicocromatici.
lo stato interiore ‘cerbero’ proietta un pantone nebbia
Lo stato distratto un abete di serra
Lo stato poliziotto un’iride eastwoodiana
Lo stato giocondo un’alga fotosintetica
Lo stato banana-break un leopardato stefano gabbana
Nobile patologia comparsa durante la frequentazione di apparati bellici radioattivi.
La guerra del golfo è servita a qualcosa.



Ho sempre nutrito una stima corrosiva per chi riesce a fare i palloni con le vigorsol.



A: cazzo io non sogno mai nessuno. quando sogno sono sempre in un bocciofilo da solo.



Dona: come hai fatto a generare la taglia quarta?
Arkangel: taci, tappati il naso e starnutisci. Lo faccio dall’età di sei anni.



Beti: mese prossimo noi quattro niente scuse, organizziamo serata immorale
Arkangel: ok. Domani inizio con i fermenti lattici



Odio il tram. Appena salgo il primo gradino mi sento in pensione.



Ne ho lasciato un po’ nella carta da parati di quel Bed&Breakfast a Inverness
Un po’ nelle chips a lunette senza Vinegar sulla D.Bay
sui biglietti del C81
nelle nike nere di 6 anni fa
in un autogrill sulla Ventimiglia
sotto un ponte autostradale ad aspettare i dispersi, 40 gradi all’ombra
in un piumone nella notte del 24 dicembre
e a volte vorrei un concorde per andare a riprendermelo tutto.



23.1.03
Compro poster di Fryderyk Chopin ventenne vestito con perizoma ricamato a bandiera inglese.



Destituzioni.
Miss Prissy si dimette con decorrenza domani.
Inutile documentare l’affranto nel perdere una vittima garbata.
ricorderemo di lei
asserzione eternamente posposta: “E insomma”
lemmi imperituri depositati: “circonlocutivo”, “dolo”, “gastrolesivo”
logorroicità :assistenziale ( nello specifico: replicare correttamente alla richiesta dell’interlocutore in solleciti 00:00’:05”, per poi assediare verbalmente il concetto per 01:50’:00” pretendendo applicazione)
riconoscimenti pubblici: il girovita più minuto della storia del femminismo
frase sorteggiata per viaggiopremio: “ma non hai qualcosa di più rock, tipo Simon & Garfunkel?”



Siero di Vaniglia
si incanala nelle mie 21 ore su 24
nei gangli nervosi assegnati a singoli disegni di divertissment fuorviante
rigagnola aromatico guadando il budello cerebrale, e sistematicamente all’alba lacrima dalle cornee per ritornare nell’epidermide.
non puoi radiarlo in qualche organo periferico o bruciarlo nel caminetto o suonarlo al pianoforte.
te lo tieni, insieme al tuo inferno vitalizio.
Spine.



22.1.03
Il mondo è uterocentrico.
(credits: ex-nocs)



Nell’acme della debilitazione fisica sento la necessità di cooperatore chimico.
Sottostimo l’aiuto materno, che si materializzerebbe in filetto di manzo ancora in piena attività di ciclo di krauss
Programmo di spalancare la porta della farmacia, svenire sulla moquette e trascinarmi manifestando stati nocivi per istruire visivamente la responsabile a intervento; ma soprattutto per permetterle di sopravvalutare le mie condizioni attuali.
Dotata di memoria breve scadente attraverso le porte automatiche con camminata perentoria e chiedo -sopracciglio alzato- un lanciafiamme. Lei travisa e mi insulta tentando di propinarmi preparati commerciali VitaSu9000 gusto mandarino da sciogliere in acqua.
Risaputo pubblicamente che la procedura SCIOGLIMENTO è un criterio old economy che toglie ogni sensazione di laboratorio clinico avveniristico, le delucido che per l’assunzione della medicina necessito- io- abbracciata insieme al mio target- di un iter assimilativo progressista.
Già le capsule in poliammide con polverina cilindrica interna sono degne di ammirazione perché sanno di radioattivo a chilometri di distanza.
Ma se le devo dire la verità, mi sento pronta per un livello superiore.
Lei mi osserva, binoculare, e partorisce.
le sto chiedendo di fottermi, e pretendo lo faccia con ricercatezza.
inaspettatamente le compare lo scintillio dell’intelligenza. Mette gli scarponi da neve e si suppone scenda nei piani bassi. Ipotizzo ascensori con chiavi per accedere a planimetrie farmaceutiche eclissate.
Torna dall’atelier con mezzo metro di neve in testa e lente appannata.
Mi consegna un cofanetto ad arco gotico con packaging fortemente asettico e artigianale.
L’iter in questione non è divulgabile.
Le provette millimetriche contenenti la sostanza brillano al buio.
Il gusto, purtroppo, è piacevole, e non eleva quindi il fattore placebo.
..................
Personalità è comprare saccarosio in farmacia mascherato da appellativi futuristici a prezzo iperbolico.



A:Perché ti sembra così innocente?
M:guardale gli occhi. Quella è un’iride che non ha mai pensato al cazzo.



C’è sempre un Popovich nei titoli di coda cinematografici.



Ambiente di tensione di ieri notte: saturo
Obiettivo: arrivare salubre all’alba
Ore dormite: 2
Bottiglie spaccate: 2
antalgici sfruttati: 1
SORPRESA: neve irriconoscente
la goccia che cade sui cocci fracassati.



21.1.03
Dalla voglia mattutina di possedere un sacco da pugile si misura l’ottimismo della giornata imminente.



Il Bioritmo è atterrato. I neuroni passeggeri sono pregati di smontare per destinazione fanculo.
Per il decollo si attendono passanti ignoti carichi di toblerone e rinomati incassatori.
Il comandante vi augura geloni al culo sulle tegole.



La7 rimpiazza Picard con la serie “Star Trek Shit Generation”
90% Audience si sente tradita e passa a tiscalinet



In scala da uno a dieci 1 Sorriso cinico | mio, mar morto di Pece liquida cola in discesa mai tornare indietro, neanche per la rincorsa
E invece svolto indietro, io sorriso cinico chiedo trasformatemi in sale
Ma sgretolo | guardo indietro mi sbriciolo colata di catrame pessimismo e fastidio



20.1.03
Quando decidi di abolire la carne ti accorgi che l’ultimo ingrediente coagulante della maschera facciale cosmetica è Budella di marmotta



Messaggio a excolleghi scorpioni scoraggiati dall’orosaiwa.
Trovo ostico soddisfare richieste di sollevamento morale, quando:
Io sono abbracciata a 2 gradi centigradi, tu a 24
Apro il finestrone-heidi: visione paesana stradale, apri il balcone tendato: visione marespiaggia
Giro la chiave: quindici minuti per sbrinare cinquanta per arrivare
Giri la ruota della Graziella : quindici minuti per finire il cannolo cinquanta pedalate per arrivare
Entro in ufficio: la comicità di miss prissy deve ancora assimilare Pierino
Non entri in ufficio.



legge delle 3AM
fare ostruzionismo mentale a sequel di foto marchiate quadrifoglio.



legge delle 2AM inoltrate
boicottare film includenti morte di animale domestico.
(con la duratura eccezione di TheBoondockSaints)



Meet me in outer space.
I will hold you close, if you're afraid of heights.
I need you to see this place, it might be the only way that I can show you how it feels to be inside of you.

Incubus::Stellar



Esigenza ininterrotta di quota
1 anno, braccia madre power flower
2 anni, braccia padre chitarrista + ray-ban
3 anni, spalle nonno excecchino
4-6 anni, solaio avi
7 anni, ali da angelo, recita scolastica
8-10 anni, pagliaio sottotetto
10-14 anni, ciliegio
15-17 anni, occupazione morale mansarda
18 anni, privatizzazione mansarda
21 anni, castelli di Dublino
22 anni, castelli Scozzesi
18-24 anni, tetto.



19.1.03

memory burns



18.1.03
Maturità è riconoscere che il programma del mio subconscio crea o diseppellisce impegni inesistenti per prorogare gli esistenti
Nel caso in atto:
modificare hue e saturation del desktop
classificare archivio foto
selezione tipologia di thè: dieci minuti
selezione cd: dieci minuti
squillo cellulare, richiesta collaborazione sul palinsesto della serata
procrastinazione intervento
scelta linea di biscotti ammazzacena
sigaretta buddista
contemplazione tout court su track dei mogwai
spostamento di volume calvin&hobbes rinvenuto sopra scanner (occorrente per l’impegno attuale)
occhiata a striscia propedeutica
lettura di mezzo volume

e non ero ancora connessa.



Temperatura dopotetto percepita maggiore uguale a 4°
Escursione termica sottotetto + 20
Il mio fisico è pronto a gare di podismo lapponiche



Vince il premio GiovaneDentro
Quarantenne su Fiat Punto prima versione, con adesivo arial
black esteso quanto il paraurti, recante la scritta in fluorescenza
A B A R T H



17.1.03
in produzione nei paesi del nord il test pocket casalingo che individua nell'urina tracce rispettivamente di:
marijuana, cocaina, mdma, Anfetamina, Metamfetamina, Metaboliti, grazie a tacche che si riempiono di colore a seconda dell’intensità rinvenuta.
L'ultima variante in uscita attesta anche la presenza di THC e di CioccolatoRagusa.



Qui. si oltrepassa il confine di qualcosa, e tu lo sai quando varchi il finestrone, che è il margine di qualche cazzo di pianta toponomastica
O una linea in pastello a cera su un prospetto cartografico
E respiri aria anomala
Hai paura di disturbare il Silenzio che padroneggia, e sai dal principio che vuoi diventare sua figlia adottiva
Di quelle che non avviano canali televisivi improbabili o anche lo scaldabagno, per esiliarLo
Poi, completata la modulistica di adozione, riconosci tutti i tuoi consanguinei
Come in questo momento l’Indistinto nel gemito di Sinead O’C.
Come una webcam piantata negli abissi di Lochness



Entrare in ufficio alle 18 ti da quella sensazione di pisciata calda nelle correnti fredde del bassoceano
Investi quaranta persone in defluenza impattando in impermeabili e sigarette accese. E vorresti fare volantinaggio di trapunte.
........................................



Buonanotte, G.



Compro Maglietta con scritta:
GRAZIE AULIN



16.1.03
Spam infelice.
::
Da: Figlio di Puttana ma immaturo
Data: giovedì 16 gennaio 2003 0.37
A: Tachicardica Inveterata
Oggetto: Un buon caffè comodamente a casa tua
::

::
Da: Comunità Dimessi Caffeinomani S.Giorgio
Data: giovedì 16 gennaio 2003 1.37
A: Figlio di puttana ma immaturo
Cc: consulente legale
Ccn: Padrino
Oggetto: Re: sangue dal naso
::



15_16 gennaio. Bioritmo discendente.
Coefficiente di trazione oltre la soglia consentita dalla convenzione di Ginevra. Per:
_ carri merci di ipocrisia-generalizzata io fortunatamente spettatrice
_ grida manageriali femminili in profilo gallina che sfrigolano di ultrasuoni
_ padri che cominciano ad accedere ingovernabilmente in terza età
_ grevi sorrisi obbligatori di lavabbaglianti ai semafori di viale monza
_ polmoni che cominciano a detonare per fuliggine
_ tecnologia che si sbriciola come burro di cacao
_ eventi che sfuggono di mano per ignavia propria
_ quarto esordio influenzale in tre mesi (sconsiglio la vita coniugale con marlboro+tegole)
_ altre visioni paesaggistiche di ipocrisia-generalizzata
voce che va ripetuta e che ho finito di tollerare, per oggi
perché il container privato Toro asc. Libra è saturo e comincia a dare i primi segni di cedimento organico
E ho bisogno del suo esatto contrario semantico, per calibrare e rendermi di nuovo pronta a supportare nuove entrate di massa fisica duplice
Mi avvicino a una proiezione senile della realtà, e mai nessun aggettivo è suonato meglio vicino a me.



15.1.03
Sensazione di voltastomaco promiscua nausea da condensato mg4
Necessità di razione alcolica no profit con un esterno scelto a caso da paginegialle alla voce “Purezza”



Onirico di Tiratore Scelto
Esaudita nelle mie più remote speranze, il 2003 promette.
Comparizione in sogno di exNonno Cecchino, trauma avviato e concluso alle ore 14 caffè braulio sigaretta.
Lui.
Tanto tempo fa.
Io solo sigaretta non per mancanza di devozione genetica ma per indicazioni cliniche che prediligono organi rispetto ad altri.
Lui. Cappotto nero, occhi azzurri che portano il mio cognome, classe nell’espressione fisionomica= illimitata. Lo abbraccio, lui dominante, io recessiva. Pronuncia dieci minuti di parole baritonali ininterrotte che, a ripensarci, mi indurrebbero a fare un figlio con chiunque di extrafamiliare fosse in grado di ripeterle. Tutte annotate catastroficamente su un retro di copertina Calvin&Hobbes.
Se ne derivi per intuizione il calibro.
Mi lancia un titolo cinematografico da cercare e visionare.
Se ne va, io immobilizzata dal suo influsso.
Ricordo nell’onirico di piangere per venti minuti attaccata allo stipite di una chiesa. Ma si abbia cognizione che l’insonne talvolta non distingue il dormiveglia dalla condizione reale.
Esiti. Un retrodicopertina fitto di chiose decisive. Sensazioni tattili propagate corporalmente.
Un dvd in più in archivio antifratello.
..
Arriverà il momento in cui Lui mi rivelerà dove ha nascosto il suo fucile di precisione più pallottole parabellum in questa stracazzo di mansarda labirintica.



vince il premio Laringe2003
Cioccolato Ragusa, concessomi da M. attraverso iter di nobiltà rilevante
L’ ingrediente meno calorico segnalato è “burro fuso”.
prudenza svizzera: può contenere tracce di mandorle.




MetaBlog

Personalmente:MetaEpistassi
>>>
perversione tipicamente sociale è innestare prima o poi il prefisso “meta” alla manifestazione che deambula con le proprie gambe.
Non è così difficile sopravvivere senza Metafisica. senza Metateatro, Metateorie, Metastasi.
Quando ti accorgi che la sostanza è il foglio di supporto in poliammide.
Ma forse anche il poliammide, nutre.
>>>




14.1.03
privacy.
Ark’s mother: Ti è arrivata una lettera da New Orleans.
Tieni. Non ho capito bene da riga 5 a riga 6 perché la calligrafia è un po’ illeggibile.



tentativi divini di togliermi dal creato fino a data odierna numero: 5



Quando non trovo la mia tazza 'Cosa Nostra' e quando combatto per più di venti minuti con un server la mia indulgenza cala drasticamente a zero



Trovata Galatina in valigia, temo di serbare ricordi sulla datazione
Per assumerla ho dovuto scioglierla in acqua



Proiezioni remote di Eden
Image credit: Marc.M.



13.1.03
ancora in corso lo screening per la sostituzione etica di ex-collega maschio scorpione, dimissionario rincasato nel leccese per trasmigrare da contesto hi-tec alla Tarallucci S.p.a.
Il viaggio morale dalla nu economy al frollino gli ha verosimilmente regalato 8 anni di vita, contrappeso agli 8 anni defalcati in precedenza dalla philip morris.
Siamo pronti però a valutare il suo rimpiazzo ufficiale Miss Prissy, protocollata con decorrenza annuale da gennaio 2003.
Si siede pericolosamente limitrofa, vantando la responsabilità sociale di gatti numero due; Briciolina e Pallino.
Sospetto clinicamente tutti i titolari di animali domestici con diminutivo.
Spiega che in un momento di depressione asmatica affettiva gli hanno recapitato il gatto due, per poi scoprirlo giorni dopo portatore del morbo di Vladivostok.
Il suo stipendio attualmente è devoluto per la metà in medicinali da integrare nel kitkat o siringare giornalmente nelle posteriori feline.
Il restante 50% della sua personalità si riassume nel suo tema astrale Vergine ascendente vergine.
Mercoledì XX, Collega A. inconsolabile chiede una tachipirina al re del farmaco cumulativo.
Io.
Setaccio il mio bagaglio a mano, scomparto anteriore, cumuli di pillole eremite e selvaggiamente deturpate, consegno quello che ad un esame cutaneo rievoca il paracetamolo.
Dico: “tiè.”
Miss prissy, testimone oculare della contingenza, interviene radiosa.
Apre con combinazione segreta la valigetta The Bridge in vera pelle di kukuàla indiano, ne estrae un astuccio metallico, sposta la ricetta per gli gnocchi ripieni della nonna, la foto di J.R. e impugna la pillola ritagliata scrupolosamente.
Dice: “tieni, MA mangia un boccone, è GASTROLESIVA”.
[Ci sentiamo di assegnare subito il premio Linguismo per l’uso di “boccone” nel 2003]
Voglio studiare per diventare LEI.
glossa: non troverò mai un suppletivo del mio scorpione ascendente cime di rapa.



12.1.03
Corsia centrale, io. 190km/h riservati;
Corsia >destra, clk vanaglorioso, 220 km/h collerici;
Leggo volontà mercedes di scavalcamento scenografico.
Accelero, guadagno odio pregiudiziale : 98%
Lui promuove tattica giuridica, scivolamento integro a sinistra.
Testa a testa intollerante, grado belligeranza : 100%
Smentisco ciechi obiettivi femministi, resa nota la differenza di sesso-pilota, ma non abbatto i contenuti freudiani della competizione.
Testa a testa tra i nostri genitali.
Lui promuove l’opzione-benzina superandomi con saluto brizzolato.
Ri.sorpasso sfogliando un Quotidiano davanti al volante
Ri.sorpassa con sigaretta e laptop operante su excel
Ri.sorpasso, seduta su sedile posteriore
Ritorniamo affiancati, rettilineo a scomparsa.
Avvertiamo marmitta dominante, Clio assettata governa la situazione passando dalla corsia di emergenza e eclissandosi davanti a noi nel vuoto caliginoso della superstrada.
Delle considerazioni:
- Il post contiene verità parziali.
- Il livello di parentela psichica sulle strade in gennaio è molto alta.
- 80 km al giorno crea nel pendolare uno spirito agonistico che rasenta patologia e pretende la persecuzione legale.
- Non mi costituisco.



11.1.03
hard nocturn choices



+ bretzel in mansarda
- ospiti con iniziativa



Vorrei rinvenire il mio ereditaturum fucile di precisione, - occultato privatamente in angoli di sottotetto ignoto da exnonno excecchino - rimontarlo grazie a cognizioni prenatali genetiche e scaricarlo su numero quattro galli coristi circoscriventi il mio habitat, colpendoli all'ipofisi



10.1.03
La vediamo a 45°, idrofoba. perché si è dimenticata di portare l’accendino sul cornicione, perché mtv lasciata accesa passa temerariamente Christina Aguilera anche in fasce insomniac only, protette dalla convenzione di Ginevra, perché all’orizzonte l’elemento più caldo in cui affondare le mani sono le budella del proprio gatto, protetto dall’Associazione Eunuchi Libero Arbitrio.
Arriva un po’ in anticipo, confidando di Essere didattico.
Giornata piatta, Dice, e con la punteggiatura cassa il sorround di C.A. e fa partire elderly woman behind the counter in a small town. Mi regala uno zippo Fuck-Communism ed elargisce un paio di testicoli al felino domestico con decorso 30 minuti, no randagie, resi in tempo come nuovi oppure fio coperto post-mortem.
Sguscia il primo pistacchio, fa l’occhiolino al quadrupede investito da nuova personalità, mi tocca la rotula e dichiara “insalata rucola e patate, spumador, budino royal cioccolato, dodici arachidi, due valeriana, torroncino sperlari titubante, camomilla bonomelli quarta busta del pacchetto, tre barclay.”
“Hai dimenticato il Galak”
“lo so, ma boicotto la Nestlè”
“mi rimproveri il netto predominio del glucosio? È sintomatico?”
“no, volevo solo testare il coefficiente di errore delle le mie captazioni tattili”
“[interdetta] ..Tu erri?”
espira e dà vita a banchi di nebbia da qui a viale monza.
“Non ho mai finito una volta lo schema grande di campo minato. Ma tu sei ancorpiù afflitta di me.”
Mi tocca l’altra rotula. “non hai saputo lo spelling di 'spina shuko', ti sei pentita di non aver comprato il mousepad di James Gandolfini e stasera hai vissuto ore al limite del dolore incorporeo”
“ecco, mi concentrerei sulla terza”
“sono qui apposta. A parte la partita di puzzle bubble."



9.1.03
quando osservo alcune unità con cui condivido 8 ore operative al giorno mi rifiuto di credere che appartenessero tutte ad ogni mio gruppo karmico antecedente



colleghi appena acquisiti
C: non dormi? compra la bonomelli che per ogni pacco ti regalano un cucchiaino
Arkangel: ne hai?
portameli che faccio il servizio da 64



8.1.03
quando impiego più di 3 secondi a cercare il punto interrogativo sulla tastiera è sintomo di eccessiva nicotina nel sistema linfatico



vince il premio outlook 2003: la Vane.
che avvalora periodicamente la mia casella di interessanti propedeutiche maschili



trazioni posteriori.
ho girato la chiave e ho sentito un odore di precarietà umana.



il sospetto di neve imminente è manifestato anche da Odeon.
Le reti unificate destano universalmente angoscia.



Altre lineari conseguenze: (2)
- essere attratta inconsciamente da astrodonna
- riuscire a percepire in un cd un track satanico
- accreditare le ipotesi fisiche di star trek
- valutare i pistacchi un alimento lirico
- cercare di sublimare la caffeina con la coppa del nonno
- affinare il senso dell’olfatto trasformandolo in strumento di previsione meteorologica



countdown.
7 gennaio. La notte più critica degli ultimi
6 anni
5 caramelle di valeriana
4 bis del Padrino
3kking onirico apparente
2 sistemi periferici reattivi
1 angelo
0 morfeo



Vince il Premio 6 anni J.I.Joe, nuovo collega contrattuale ex NOCS, trapiantato nella nu economy per scelte riservate, con la dichiarazione scritta duecentododici volte sul quaderno a righe delle elementari:
“Non devo fare il maiale in mensa”



7.1.03
Colleghi napoletani si presentano in ufficio ore 17 corazzati di valigie oriunde, conducendo kg di salsicce, galloni di olio e succhiotto dispotico della bisnonna dietro l’orecchio.



Fine del canditismo festivo.



6.1.03
tetti.
Decorrere metà della propria vita a dislivello 45°
promuove piccole lineari conseguenze:

- rendere vigente la consapevolezza di poter decedere ogni secondo per scivolamento
- anatomizzare il senso della provvisorietà umana
- fruire di una compatta muscolatura glutea
- godere di anticorpi temprati a qualsiasi escursione termica
- contrarre patologie stagionali a intervalli regolarizzati e prevedibili
- rileggere costantemente le proprie infrazioni storiche
- stilare classifiche mentali della genialità umana a cinque stelle
- stilare classifiche mentali della genialità umana a quattro stelle
- ammettere l’inabilità di soppesare woody allen in quanto super partes
- antropomorfizzare il silenzio come entità non-deconcentranda
- concretare in percezioni tattili attuali la memoria documentata
- sacramentare per la deficienza di inchiostro in biro







Mio fratello si avvale del mio bagno.
Dice che è più ospitale.
Incomprensibile il calo progressivo dello struccante per occhi.
Mio fratello lascia i miei fumetti di miller sul tappetino-doccia, semi-perlati di bagnoschiuma.
Mio fratello fa il vov domestico. Mi riempie il frigorifero di liquido tuorlato misto alcool 95° . Sembianze di zucchero vanigliato concorrono a percepire del professionismo nella sua preparazione.
Mio fratello beve marche di birra imbarazzanti e gode del mio ripostiglio militarizzato come suo covo di qualsivoglia massa fisica.
Mio fratello è accreditato Santo nel nucleo familiare originario.
Mesi fa nel mio salotto –ore 4am- armeggiava il mocio vileda per ripulire il suo stesso vomito.
Mio fratello ha una casa, ma alcuni elementi mi suggeriscono che trascorre me ignara il 50% della sua esistenza qui.
Lunga vita ai duplicatori di chiavi.

*Il numero di aggettivi possessivi di 1ª P.S. è direttamente proporzionale alla mia idrofobia.





Ore 3, denutrizione inoltrata
La mia mente corre ai condorelli, unica presenza commestibile oltre al dentifricio- nel dopoguerra festivo. Contemplando l’involucro antiproiettile ricordo di averli destinati idealmente a Risorsa, in caso di atomica. Nel corso dell’analisi del mio stato sottoalimentare intravedo una plastificazione sconosciuta.
I panini al latte comprati ieri sera.
Applausi indomiti alla mia lungimiranza.



4.1.03
Ora non posso generare né sognare altro che fiamme dell’erebo.
Fino a quando avrò cognizione di [ . ]



Assegnazione tassativa del primo riconoscimento del 2003, PremioEgemonia,
A Lilo & Stitch
Ovvero quando dopo i titoli di coda ti alzi dal cuscino e pensi che il genere umano abbia ancora speranze



3.1.03
Cercasi volontario che ore attuali 3.20 varchi la porta della mia mansarda, depredi tutti i torroncini ricoperti di cioccolato al caffè e mi lanci una diffida espiatoria.



2.1.03
possibile che la rotowash non abbia in catalogo un lavategole.
Devo stare più attenta durante le telepromozioni di rete55.



Residenza pater familias
sorprendo i coniugi alla visione di un film del ceppo “cittadina statunitense in pericolo”
Arkangel: preferirei un documentario sui parassiti ortofrutticoli
Ark’s father: si, anch’io..alla fine del primo tempo avevano già ammazzato il mio Seagal.

Se all’età di 6 anni il nonno cecchino non mi avesse modellata su Sergio Leone, avrei il dvd deluxe edition di Trappola in Alto Mare.



Intolleranza per il gabibbo: stabile



Il Felino – parte terza
In seguito a manifestazioni pirotecniche per numero di ore imprecisate, ritrovato l’animale nero la sera dell’uno, di volume doppio. Dopo 5 ore il pelo non accenna ad atterrare e le palpebre a certificare impulso di vita. Nonostante possieda adeguata disciplina clinica e materiale sanitario per la Divisione Tachicardia, sono contro la sperimentazione sugli animali.



Vince il premio LastMinute2002
Io, che h: 23.00 d: 31/12 stavo ancora vagliando le tre possibilità di consumo del Notturno.
Vince il premio Procrastinatore2002
Io, che stavo facendo aspettare i tre convogli tesi a tre diverse modalità di consumo.

Grande Merito alla mia propensione a sdrammatizzare il flusso temporale dopo le 22



1.1.03
00.01 a.m.
Acclamazione al brindisi non previsto in tangenziale est.



 

 

 

: d a i l y
m o n t a g n e r . i tv e n a c u t t h e s e c r e t l i e v e a n s i av a n e s s as t r e n l i n k
p a l l o n e d a c h i l l e d o n A n t h o n y u o m o n e r o p i z i a n. s h e r r y l e e
f a l s o q u a d r o b r e k a n e h o t e l a r s e n i o r i l l o spock

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

: s a c r e d
v i o l a t o rc a l v i nc o f f e e t h e g o d f a t h e rb r e t z e l
p u m ap i a n ob a t m a n 1 - 2 a k i r a m c k e a n myan*G*el

 

 

 

 

 

: a n d
e g o n s c o t l a n dk l i m te i r ee s c h e r
p e a r l p o r t i s h e a dm o r c h e e b aa l a n i s b a o l

 

 

 

 

 

: a r k i v e



: m o r e