30.4.03
punta di trapano elicoidale mi passa davanti agli occhi parallela mentre sono sottocoperta quasidormiente
finalmente i muratori sono a livello tegola
le bottiglie di vetro frantumate in mille pezzi ora potranno acquisire senso fatalistico.
Ma è giunto il momento di prendere una camera singola



29.4.03
Vendo sedile lato guida prezzi vantaggiosi.



Addio al Nubilato di cugina VENTITREENNE cattolica praticante.
Il raduno di moderate compagne di provvidenza raggiunto agli atti finali crea un nodo sostanziale nel mio progresso psichico
Dopo formule semantiche quali ‘Santo Chiodo ©’ e ‘Porca Moneta ©’ le mie fondamenta espressive si polverizzano nel Montenegro.
Riconoscere che il bagaglino può attrarre ancora target mi blocca le arterie al limite dell’ictus e mi screpola le labbra
A un passo dall’alcolismo mi rendo conto che la mia piccola consanguinea che litigava per essere Sheila di Occhi di Gatto è già al telepass
Mentre io sono a 240 contromano in autostrada con lo spirito di niki lauda a bordo



28.4.03
Visite guidate nell’abitacolo della bmw in fiamme.



Ti ritrovi stranamente seduta su un marciapiede con la foto di padre pio in mano a pianificare un forum sull’affidabilità della 313



24.4.03
Nel tentativo di dotarmi di tutti i sintomi della sars, mi concentro per diagnosticare minimi dolori muscolari, e in caso negativo mi organizzo a partorirli.
Per chiudere la tipica fase ipocondrica infrasettimanale, stilo su excel l’albero genealogico dei possibili untori.
Maggiori indiziati e path del virus:
>i muratori padovani, contagiati dagli insetti che abitano le tolle di vernice made in Hanoi
>tutte le figure rappresentative femminili dell’edificio, entrate con gli ospiti in confidenza selvatica, esposte a mezzobusto dalle finestre del secondo piano anche in caso di pioggia, per passare le cazzuole e i dispositivi trapanatori ai chirurghi del piedistallo superiore.
Si rivolgono a loro con il soprannome del carcere o con il nick di messanger.
Mia madre ieri ha telefonato in mansarda e ha chiesto di Antonio, il trivellatore. Ora, io non so di cosa abbia parlato mia madre con Tony Trivellatore, ma sto impostando il curier per le lettere anonime.



23.4.03
20-21 Aprile in baita di montagna nel paese “In Culo Alla Steppa”
Unico frangente da rimuovere, i diciotto km di tornanti interpretati in aquaplaning, sull’orlo di dirupi senza guard-rail e in futura previsione di bob a 4 collinare su cofano
Lei, trazione posteriore, al settimo km, dall’aerazione comincia a soffiare come i felini irritati.
Io, al secondo, mi chiedo quale tipo di posizione ergonomica debba mantenere sul sedile per morire di colpo e non accorgermi che le cervella stanno impanando il freno a mano.
Prendo un coltello da parmigiano e me lo punto allo sterno.
Con la speranza di non trapassare proprio oggi, perché il dottore dell’autopsia ma probabilmente anche tutti gli astanti del massacro vedrebbero i miei slip sadomaso



22.4.03
Gesù cristo non è morto e poi risorto.
Aveva solo esagerato col Tavor.



19.4.03
Referto di Esaurimento Nervoso, paziente 1818, stanza Attico.
Il paziente Arkangel varca il letto ore 3.50 am nel giorno 18 Aprile
L’orario dozzinale è vagliato per due motivi:
1.due caipiroske + flute di champagne a stomaco vacuo non metabolizzati la notte del 17
2.previste smerigliatrici padovane a partire dalle 7 del mattino
Il paziente Arkangel stampa da Word il MAVAFFANCULO 2.0 da lasciare ai confratelli muratori alle ore 3.40.
Si stende con “Calvin & Hobbes Yukon Arriviamo!”
Conclude “Calvin & Hobbes Yukon Arriviamo!”
Prende “Umberto Eco La definizione dell’Arte”
Chiude “Umberto Eco La definizione dell’Arte”
Chiude gli occhi alle ore 4.30
Spalanca gli occhi alle ore 4.30.12”
Nelle seguenti due ore, il paziente entrerà in dormiveglia 12 volte e sussulterà dopo tutte rinvenendosi più vigile di prima e più astinente da nicotina
Verso le sei valuta l’idea di diventare buddista
6.20 primo passerotto
tenta di giustiziarlo scagliandogli sul cranio vhs di film introvabili
nella foga scaglia la cartelletta contenente le fatture 2003
7.00 prima dormiveglia seria
7.01 trapano elettrico padovano.
Il paziente Arkangel grida parole immonde qui impubblicabili.
La fauna circostante si suicida buttandosi a chiodo dagli alberi
Le nuvole scorrono rapidamente per dieci minuti e cadono 300g di manna
Nel Compianto su Cristo Morto di Giotto i putti fanno il gesto dell’ombrello
Le bibbie implodono nei cassetti del Motel Gottardo Sud
Dopo mezzora si riappende il crocifisso di legno di 300 quintali crollato misteriosamente sul pavimento della chiesa del paese
Ore 8.00 rumor cessat.
Il silenzio imprevisto provoca miraggi nell’animo del paziente.
Ma la quiete nasconde un oggetto ben preciso:
i muratori stanno PULENDO il flessibile.
Ore 8.15 - flessibile.
Welcome Esaurimento



18.4.03


April Apocalypse Nocturns.
peggioriamo.



17.4.03
Casa Madre.
Indizi allarmanti dichiarano che la sorella puericultrice è innamorata.
Primo. Mi scopro meritevole di 300 lire + iva in sms dal suo cellulare, con tema faceto.
Secondo. Amalgama chili di pasta frolla in cucina con davanti le foto a fisarmonica di ventenne abbronzato in posa karaoke. Lei, pupilla-tuorlo.
Karaoke è il supponibile concubino, probabilità di sobrietà pari a quelle di trovare traffico a Binzago.
Terzo.Risponde seria alla mia richiesta di delucidazioni sulla briscola chiamata.
Quarto.Vomita sushi prima di cena.
Quinto. Capisce le battute di Zelig.



16.4.03
Dopo 3 passaggi della pubblicità Sofficini Findus qualcosa nel mio cranio si è franto e sono stata trascinata in un desiderio atipico di ordine ambientale.
----Precedenti.
Sono l’oracolo dell’ordine illusorio. Riesco a stipare 100mq di babilonia sotto un tappeto. Se qualcuno apre l’armadio a sinistra trova Morpheus che dà il benvenuto alla SECONDA MANSARDA.
----
Con l’ombra di Odino alle mie spalle rinvengo la ramazza. In mancanza di strofinaccio ufficiale scaglio a terra un top bianco Intimo Gucci. Irroro copiosamente di Viakal.
A un quarto dell’opera, dissuasa dalle vertebre urlanti mi fermo, triangolo il territorio, scuoto la testa e lancio una granata in salotto.



sono sconvolta.
Oggi ho incontrato Uan, il cane rosa che ci ha squilibrato l’infanzia.
Si chiama Pietro, alto 1.89, spalle agricole, stretta di mano da embolo, risata da ventriloquo.
Mi hanno trovata due ore dopo abbracciata a un semaforo con labirintite ascensionale.
Non si è mai pronti per la Verità e per l’Iva ad aprile.



15.4.03
Ospiti straordinari in Casa Madre.
Lui, stimato sportivo di serie A digerisce ancora le salme anatomiche ordinate al ristorante cubano “La Frattaglia” la sera prima. Con la partita di risiko a tre quarti nello stomaco, affronta le vongole della mia progenitrice, specificandosi in dieta atletica.
Lei, moglie e madre di serie A, corre con pettorina 82 per un salotto sconosciuto e una volta integro, a pedinare i gemelli, A e B di 1 anno ma già perfettamente deambulanti.
Mia sorella, babysitter dei due, è l’unica a parte i genitori a riconoscerli dalla nuance della saliva sul bavaglino.
Chiameremo A l’Angelo B il diavolo, entrambi arrivati sull’uscio di casa Madre con la scritta in fronte: OGGI VOGLIO SUICIDARMI E LO FARO’ IN CASA VOSTRA.
Tutti ricordiamo l’invasione dei barbari nell’Impero Romano, basti la memoria fotografica.
I Bi-zigoti non stanno mai seduti. Camminano con le braccia perpendicolari al corpo, sbavando ed emettendo suoni cavernosi. Sono di gomma ma vogliono morire. Cercano paletti d’argento per infilzarseli nel cuore. Ti giri un attimo e B sta tentando di ingoiare un portacenere.
A, già pieno di pastiglie per le vene varicose recuperate in cucina, sta per buttarsi dal davanzale con la mantellina bandiera della Pace;
B si spoglia completamente, spacca una bottiglia sul parquet e si tuffa.
Dietro A, illeso dal volo di due piani, sale le scale a bestemmie abbracciando una tanica di benzina.
Si travasa la benzina sul divano in pelle e noi siamo ancora all’aperitivo.
B con un pezzo di vetro etichettato brioblu in mezzo agli occhi prende il pacchetto di sigarette che ha lasciato nel giacchino. Fuma Barclay.100 punti.
Accende il patello e dà fuoco ad A e parziale dining room.
Placato l’incendio che attecchisce ormai solo ai piani superiori, B mi fissa seducente.
“dai B, dai un bacio a Arkangel”
suggerisce il genio babysitter, godendo della mia repulsione verso l’infanzia.
B mi mette la manina dietro la nuca e la lingua in bocca.
Mi usa per molare un dente da latte e poi fa capire che vuole andarsene in mansarda, da soli.
Il resto è mpeg.



Vito Corleone: Aspetta, Fredo; i’m gonna buy some fruit
Aspetta…wait..



14.4.03
I Bei tempi.
Sorpassavi il weekend col beneficio del dubbio di tornare in ufficio con residui di buonsenso.
Il tuo riferimento psichico ti aspettava per la prima paglia del lunedì. Fondamentalmente non ti sopportava, perché esibivi la lucidità di un ragno a riposo.
Lui. Lui anche di primo mattino oscurava Bisio e Tiscali-Umorismo, a meno di giornate particolarmente distinte da email undisclosed-recipients con gif animata FORZA PAPA’!.
In scaletta, esposizione delle cinque cicatrici e volubili tagli sulla giugulare prodotti da partite razziste di war-squash di finesettimana, unico vero residuo della Guerra Fredda. Si dice che durante i tornei estivi di Sesto-Squash due atleti siano morti per scivolata, e che il Nostro abbia perso un metacarpo per il passaggio di carri cingolati sul campo.
Menu-pranzo impostato su 4 var diverse di alimenti chimici che rafforzavano l’identità professionale. Sguardo languido della cassiera G. al Nostro, che smentiva.
G., calabrese matura, aveva cominciato a frequentare Coppola settimanalmente. Acceso il mutuo, aveva anche regalato al Nostro un portafoglio Rotary, ricamandogli a mano il suo nome.
Auspicando il mio licenziamento da anni, per poterlo trovare in requisiti “consolabile e solitario”, seguiva corsi di dot net per poter rompere il ghiaccio.
Pranzo davanti a videogame ambientati in Germania 1940 caricavano il pomeriggio di nuovi istinti suicidi. Caffè, Barclay sotto i cinque gradi centigradi.
I Bei tempi.



Informazione
Ore 1.36, TG4. domina, tra tutti, il servizio “Fregene meet California”
I giovani rodati della capitale, “ approfittando del bel tempo e della voglia di estate che HA PRESO IL SOPRAVVENTO oggi, si sono trasferiti alla solita spiaggia..
La procace corrispondente in topless crea aspettativa esponenziale formulando quesiti di livello:
Quanto è fredda l’acqua?
La sua giornata oggi?
I parcheggi quando si riempiono?
I romani accondiscendenti si fanno garanti del tenore sopraelevato del tg4 reagendo entusiasti.
Scorrono delle immagini di repertorio, in un fotogramma si vede craxi in pareo con la stagnola.
Aprile 2003, brutte notizie assenti.
Addirittura la letteronza che si era slogata una caviglia è tornata a ballare.
Per tenermi informata rimetto il dvd dei Simpson.



Ieri ho visto Saddam con Elvis sul volo Ryanair Stoccolma>Orio al Serio.
Leggevano Astrodonna.



10.4.03
Premio Azione Commerciale 2003: Raggiungere Buccinasco, il tarzanello del mondo, nel primo giorno di Fiera del Mobile.
Casa mia: La culla del mobilificio brianzolo.
Tutti gli operatori del settore ai blocchi di partenza.
Verde.
Brambilla guadagna il primo posto scavallando Caimi in complicazione da nebbia, Frigerio si schianta sulle serrande dell’esselunga. Squalificati Borghi e Corbetta perché al volante di auto non station-wagon
Nessuno conosce la meta o l’indirizzo dell’illusorio edificio fieristico.
Nessuno per orgoglio ha il coraggio di chiederlo al competitor, ma vaghi flashback rievocano lucidamente un nome:
LA TANGENZIALE OVEST.
Tutti i mobilieri ivi soggiornano, gozzovigliando con sushi del Lambro sul guard-rail, periziando venature di ciliegio brado impresse su una credenza di 800kg cargata sulla Laguna.
Ecco che l’Avventore medio della tangenziale ovest verso Buccinasco, con croissant in bocca e cassetta Ben Harper incede a 190km/h ditarellando briosamente sms impulsivi.
Con la stessa placidità lascia quattro centimetri di pneumatico da Rho a SanSiro, in FRENATA.
La Multipla vista da lontano con le quattro frecce, per statistiche mediche, è una delle cause dell’embolia polmonare.
L’Avventore si inserisce nel convoglio brianzolo e procede a passo di marcia, cantando a squarciagola Il Piave Mormorava e Inni Satanici Contro L’Ikea.
Si dice che a Cantù, quando si annusò che l’Ikea avrebbe collocato un punto vendita, un mobiliere brianzolo si diede fuoco in piazza su un Passeggino Smontabile Ikea Collection Gold.
Per i 70 minuti impiegati a coprire la lunghezza di 10 km, ho salutato i miei parenti a destra e a sinistra della carreggiata. Ho superato amici di famiglia, visto nascere cugini di terzo grado.
Anziché organizzare raduni nell’androne di casa in Sicilia style, noi una volta all’anno ci troviamo in tangenziale ovest.
Degna risposta brianzola a woodstock.



9.4.03
è morto Badtz Maru, il tossicodipendente della famiglia hellokitty.
Mio componente preferito da sempre, il pinguino giapponese contestava l’oligarchia familiare fregiandosi di atteggiamenti ignoranti extraurbani.
--- Non c’è niente da fare, in qualsiasi struttura Luttazzi viene sempre esiliato.
------ Location: magazzino Sanrio.
Librerie indeterminate rigonfie di articoli emozionali dal formato microscopico al tascabile, gadget glitter-chimerici, ombre di sogni di adolescente sostenitrice di cartolibreria concept.
Nel caso che il titolare esprima con indifferenza la frase: “Ma prendi pure qualcosa”, non significa che la veste professionale che indossi possa frantumarsi davanti a un organizer della linea ANGEL di HelloKitty. Significa che devi rifiutare, aprire la porta, richiuderla alle spalle, salire in macchina e piangere 20 minuti con la testa ripiegata sul volante.



Sent: Wednesday, April 09, 2003 12:00 AM
Da: afbycarina21sex@go.ro
Ciao,
il mio nome è Frida,
ho 23 anni e il mio segno zodiacale
è Vergine
Studio economia aziendale,
lavoro partime come fotomodella
e ora anche come sexy-
chattista nella mia Videochat
Vieni a trovarmi


Re:
Ciao
Il mio nome è Arkangel
Ho 24 anni e il mio segno zodiacale
è Mietitore
Studio Balistica Terminale,
lavoro part-time come sommelier di sedativi
e ora anche come sexy-
cecchino nella mia videomansarda
Vieni a trovarmi



8.4.03
Aprile.Prima del film della disney ispirato alle avventure di Bush.



7.4.03
Ho mangiato una torta di mele talmente buona che le tonsille hanno affittato il punto G



Viaggio di lavoro organizzato per demolire le fasi di sonno attuabili dalla mia biologia solo nel weekend, ha offerto ogni tipo di fenomeno atmosferico vigente -NEVE INCLUSA- e ogni tipo di stadio mentale documentato -REM ESCLUSO-
Partenza ore 6.30.
Milano-Sondrio 2 ore in parziale lobotomia. Caldeggio l’oroscopo di radio due, fondamentale per la didattica del telegramma
Ariete, non farlo
Toro, fallo
Gemelli, gira a destra
Cancro, apri in curva
Leone, pillola anticoncezionale ore: 8
Vergine, gatto chiuso in bagno da giorni: 2
[…]






Ma onestamente prediligo gli Oroscopi Web.
frase ZEN dedicata al mio segno per la nuova settimana:
"Date field empty"



L.Manera: come sostituisci il caffè?
Arkangel: succhio una radice antidepressiva stimolante.



3.4.03
smtp.requiem.it



2.4.03
Al mio risveglio un operaio edile padovano scaricava una mitragliatrice MG sugli acari in tuffo dallo scendiletto.
Al mio secondo risveglio un operaio edile padovano estraeva un petardo dal mio encefalo con utensili del neolitico.
Al mio terzo risveglio ho capito che gli operai edili padovani quando non hanno niente da fare restaurano casa mia.
Che sono probabilmente sovvenzionati dall’Associazione Amplifon di Padova
Che professano sempre nella stessa fascia oraria perché se l’operaio padovano percepisce anche solo un fotogramma di Unomattina poi stupra le pensionate negli ospizi
Si dice che poi rimuova la reminiscenza degli abusi sessuali nella giornata lavorativa seguente, alla vista della cazzuola
Si dice che fuori da casa mia sia comparsa un’insegna in verdana con la scritta MAVAFFANCULO
Realizzando che un insonne non si risveglia mai e coglie la realtà alla terza, sono passata alla colazione Aulin + barclay, e ho masterizzato Saddam Davanti e Dietro Tutti Quanti



Sto alla mattina come il mio gatto all’acquagym



1.4.03
prima legge di Viale monza.
nel corso del primo giorno di abbandono reciproco in cui ti manca tutto di Lei tranne una figura in particolare, quella figura in particolare ti chiamerà alle 10 di mattina postulandoti un favore.
E tu ti prodigherai di risposte assenzienti e gioconde, per poi mandargli in casella di posta 80 Mb di tiff raffigurante un mozzicone di barclay scannerizzato a 1200dpi



Nonostante il re della toponomastica lombarda mi abbia illustrato l’itinerario in A4, domani prima di arrivare alla meta toccherò errabonda le pagine 23, 24, 25, 28, 29 di tuttocittà



marzo2003
Lo zip contiene un file AI e un EPS
In caso utilizziate piattaforme macintosh spedisco un eps semplice.
per eventuali problemi potete contattarmi al numero indicato sotto

aprile2003
Lo zip contiene un file AI e un EPS
In caso utilizziate piattaforme macintosh incollatevi al cazzo.
Per eventuali problemi recitate i vesperi



 

 

 

: d a i l y
m o n t a g n e r . i tv e n a c u t t h e s e c r e t l i e v e a n s i av a n e s s as t r e n l i n k
p a l l o n e d a c h i l l e d o n A n t h o n y u o m o n e r o p i z i a n. s h e r r y l e e
f a l s o q u a d r o b r e k a n e h o t e l a r s e n i o r i l l o spock

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

: s a c r e d
v i o l a t o rc a l v i nc o f f e e t h e g o d f a t h e rb r e t z e l
p u m ap i a n ob a t m a n 1 - 2 a k i r a m c k e a n myan*G*el

 

 

 

 

 

: a n d
e g o n s c o t l a n dk l i m te i r ee s c h e r
p e a r l p o r t i s h e a dm o r c h e e b aa l a n i s b a o l

 

 

 

 

 

: a r k i v e



: m o r e