24.12.06
una volta ti mettevano nella vergine di norimberga
adesso ti mandano le email con jingle bells in midi



7.12.06
mattina.
cioè le 15.40.
il mio gatto nero non sta guardando la scena del tango di scent of a woman. quindi ha fame.
vado in cucina, gli verso la razione K e esco.
lui raccoglie il whiskas a bocconi dalla vaschetta, lo butta sul pavimento, lo schizza per tutto il perimetro della stanza. Poi senza fretta gira in tondo per cercare la preda come gli ha insegnato natural geographic e mangia tre quarti del whiskas depositato.

torno di sera. cioè alle 3.40
fuori dal mio palazzo c'è orazio con un sacco dell'obitorio vuoto. cercano un cadavere, dall’odore un cadavere di due tre giorni.
il cadavere non c'è.
è l'ultimo quarto di whiskas.
il whiskas è merda di maiale.
di maiale perchè contiene più unità di cibo intatto. i maiali non digeriscono tutto, non masticano tutto. ho sentito che un maiale una volta ha cagato un gatto.
quindi. sotto lo strato del marketing.
ieri ho comprato, in lista.
dadini di merda di maiale aromatizzati al manzo.
patè di merda di maiale con spinaci inaspettatamente non digeriti dal maiale.
sfilaccetti di merda di maiale saporiti al salmone.
Crocchette di merda secca di maiale dipinte a tempera.
tredici euro.
finalmente conosco il prezzo della merda all'etto.



5.12.06
star trek next generation puntata 17 stagione 4 titolo Terrori Notturni.
puntata in cui tutto l'equipaggio è privato del sonno REM per 5 giorni con conseguente follia generale.
Vedere Picard con i miei problemi è già l’apice della serata.
Ma alcune precisazioni, considerando che il mio massimo di veglia è stato numerico tre giorni consecutivi.

primo: mai dopo 3 gg di assenza rem potresti dire "prevaricare".
diresti: fare sopra.
"addentrarsi" : fare dentro
"suggellare" : fare dopo
"coronare" : fare.

scatti d'ira. Si.
il secondo giorno uccideresti pubblicamente a sassate una cassiera perché non trova il codice a barre sulla scatola dei tappini per le orecchie sonno facile professional, ma il terzo non puoi affrontare nessun essere umano senza svenirgli sui piedi.
pensi "vai a cagare stronzo" e dici : ga-gu-gu.

odiare tutti. Si, soprattutto quelli freschi e riposati che profumano di lacca da parrucchiere.
tu sei un astuccio di nicotina e adrenalina, loro sono la voglia di vivere.
I nemici.

gridare. No.
Alzi la voce di un tono e due minuti dopo sei in un lettino di ospedale con una flebo di integratori nel braccio.

ricordarsi come far funzionare il motore a curvatura.
No. in condizioni tali la tua memoria basta solo a elencare il cast del padrino I escludendo fredo.

Non ti fanno male le gambe, non hai le braccia stanche, semplicemente non le senti più.
qualcosa digita sulla tastiera. Espressione di stupore atroce. Cos’è.
sono le tue dita.
Quello che senti in realtà, che percepisci nettamente come tua parte del corpo, è la faccia.
la faccia è fondamentalmente di neoprene.
la senti gommosa, le guance ti cadono per la forza di gravità, non ti guardi allo specchio per saggezza ma sai di essere jack nicholson.
Parte l'antivirus sul pc e lo fissi sospesa in ammirazione per 11 minuti secchi, trovando apatica soddisfazione passiva nel vedere i file che scorrono. pensi che per tutta la vita potresti vedere file che scorrono. Dovresti lavorare in un posto dove vedi file che scorrono.
dopo 5 minuti pensi a come si può morire a causa di file che scorrono.
poi l'antivirus conclude e dopo 40 minuti cliccando ok pensi: di già?
e mentre alle cinque di notte aspetti che qualcuno ti ricordi cosa cazzo stavi facendo, o meglio, che qualcuno ti dica cosa fare, ti metti a scrivere email a clienti di una certa importanza.
SBAGLIATO.

regola numero 1.
Evitare di scrivere alcunché come in effetti sto facendo in questo momento.
Dopo 3 giorni di veglia, outlook ti deve bloccare automaticamente i tasti rispondi e inoltra.
Il bottone ‘rispondi a tutti’ invece non dovrebbe essere presente in generale.
Dopo 3 giorni di veglia noti anche la pettinatura imbarazzante dell’icona di outlook ‘Rispondi’.
regola numero 2.
evitare telefonate da parte di chiunque tranne del tuo amico con esaurimento nervoso.
le telefonate tra due esauriti sono meravigliosamente raccapriccianti. Alla fine uno dei due mette giù perchè non si ricorda di essere al telefono, ma l'altro è già in cucina da mezzora a guardare nel frigorifero.

Guardare nel frigorifero.
qualsiasi cosa mangi ti rimane sullo stomaco per due giorni, quindi in assenza di prodotti della bayer che portino alla soppressione del senso del gusto, il tuo cervelletto spinto da moventi primordiali ti porta davanti al frigorifero. Continuamente.
Lo apri ogni dieci minuti per automatismo, pensi di avere fame.
Esamini ogni prodotto e ti fa schifo tutto. o meglio. pensi al sapore dei pomodori e ti stanchi del sapore dei pomodori. passi alla pizza. ci pensi un attimo, ci credi un nanosecondo, poi no. passi ai bocconcini di bufala fino a quando prendi in mano una birra e una sigaretta.
poi torni di là, apri la birra e la lasci diventare muffa di luppolo perchè ti fa schifo l'odore.

Vuoi sottoporti alla macchina della verità. Sai che se ti chiedessero "hai mai superato un limite di velocità" riusciresti a rispondere No con il candore di tua cugina di 6 mesi. Riusciresti anche a dire che ti è piaciuto 2001 odissea nello spazio.
Sai che se in questo momento dovessero operarti a cuore aperto non avresti paura. ti manca la paura.
esce la bambina di the ring dal tubo del condizionatore e la guardi sbuffando.
Poi invece sbagli a digitare una parola, metti la t anzichè la r e sei terrorizzata. tachicardia.
Attacco di panico. alzi il dito tremante e con gli occhi di jack nicholson ti guardi intorno per vedere se c’è qualcuno che ti sta sparando una pallottola meritata in mezzo agli occhi.

Siamo al giorno dopo. Hai dormito.
Quindi ovviamente stai meglio.
errore.
il day after è peggio. adesso senti le gambe e le braccia, senti molte parti del tuo corpo.
mozzate.
Gli arti pendono. La faccia è gonfia, sei diventata cher.
Cher è decisamente meno dignitosa di jack nicholson come concetto generale.
Cher è l’esoscheletro del nulla.
tu sei lì, occhi aperti, ma dentro sei la sigla di quark.
Le presenza di persone ti provoca un certo fastidio come quando clicchi Close Other Tabs invece di Close Tab.
Globalmente, più dormi la notte prima e più sei cher dopo la rinoplastica.
Cioè, io, tra poche ore.
Se passassero ancora le lettighe per portare gli appestati al lazzaretto, mi butterebbero dentro senza chiedermi niente.



4.12.06
Aracnofobia non è un horror. è un documentario sulla mia mansarda.



 

 

 

: d a i l y
m o n t a g n e r . i tv e n a c u t t h e s e c r e t l i e v e a n s i av a n e s s as t r e n l i n k
p a l l o n e d a c h i l l e d o n A n t h o n y u o m o n e r o p i z i a n. s h e r r y l e e
f a l s o q u a d r o b r e k a n e h o t e l a r s e n i o r i l l o spock

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

: s a c r e d
v i o l a t o rc a l v i nc o f f e e t h e g o d f a t h e rb r e t z e l
p u m ap i a n ob a t m a n 1 - 2 a k i r a m c k e a n myan*G*el

 

 

 

 

 

: a n d
e g o n s c o t l a n dk l i m te i r ee s c h e r
p e a r l p o r t i s h e a dm o r c h e e b aa l a n i s b a o l

 

 

 

 

 

: a r k i v e



: m o r e